Autore: p.deluca

Il populismo può vincere in Europa

Il 4 dicembre 2016 abbiamo tirato un sospiro di sollievo quando il verde Alexander Van Der Bellen ha battuto – 53% a 47% – il candidato dell’Fpö, il partito della destra populista austriaca, Norbert Hofer. Pochi si sono accorti di alcuni…

L’Europa a zero velocità

L’idea di un’Europa che torna protagonista del proprio futuro e che, dopo la Brexit, si dà una scossa e mette in cantiere una UE a due velocità, è durata solo pochi giorni. È bastata la protesta dei paesi dell’Est e…

Nasce la “Bad Bank” del PD renziano

Lo psicodramma del PD con la probabile fuoriuscita di alcuni degli esponenti storici del partito, alla fine potrebbe rivelarsi il compimento del progetto di rottamazione della “vecchia guardia”, nel quale l’ex premier è impegnato da almeno sette anni. La nascita della nuova…

Brexit, cosa ha davvero detto la May

L’annuncio della «hard Brexit» da parte della premier britannica Theresa May ha i toni di una dichiarazione di guerra. Ma dietro un orgoglio nazionale ipertrofico, unito ad un’arroganza a tratti insopportabile, si può scorgere una sostanziale incertezza sul percorso reale del…

Grillo & Co, dilettanti allo sbaraglio

Ha ragione Giuliano Ferrara ad affermare che non c’è stato alcuno “schiaffo dell’Europa a Grillo”, come hanno scritto il Corriere della Sera e la Repubblica: così come non c’era stata prima alcuna “svolta europeista” del comico genovese, che anche in questa vicenda…